Bookmark and Share

Ciani (Demos): «Sicuri al supermercato e non chiesa?»

«Se esiste un modo per lavorare in sicurezza, fare la spesa in sicurezza, fare sport in sicurezza... allora esiste un modo anche per celebrare la messa in sicurezza.

Non ci vuole fede per capirlo: basta buon senso e rispetto».

Paolo Ciani, coordinatore nazionale di Democrazia Solidale-Demos, era stato tra i primissimi (l’8 marzo) a sollecitare una 'fase 2' anche per le funzioni religiose. Ora ribadisce con più forza la sua proposta: «Chiediamo al governo di modificare il punto del decreto che prevede il divieto di celebrazioni religiose. Si definiscano specifici protocolli di sicurezza e si riparta».

Bookmark and Share